fbpx
assegno di mantenimento per il marito

Quanto costa una separazione con un avvocato matrimonialista esperto?

Quanto costa un avvocato matrimonialista per una separazione?

Questa è certamente una domanda che si pongono tutti coloro che vivono una crisi familiare e stanno maturando la decisione di separarsi. E’ necessario fare alcune premesse di cui ho anche ampiamente parlato nel mio libro “Separiamoci e Divorziamo” di cui consiglio la lettura per avere le idee chiare.

Un procedimento per separazione e divorzio assistiamo ad un coinvolgimento di sentimenti, vite e materiale umano che richiede una assistenza particolare, profonda e partecipativa. Le attività difensive necessarie e richieste al legale non si limitano alla scrittura di documenti ed atti. L’avvocato matrimonialista ha il compito principale di ASCOLTARE la storia, di analizzarla alla luce della propria esperienza e competenza. L’avvocato matrimonialista esperto riconosce, più del cliente che racconta, i punti deboli e di forza, le reali e nascoste motivazioni della crisi. Un bravo avvocato matrimonialista sa prevedere in grandi linee gli esiti delle udienze, i contenuti dei provvedimenti, e i successivi step.

Da quanto esposto, emerge in maniera chiara che il procedimento di separazione, soprattutto in presenza di figli minori, richiede una complessa attività difensiva, assistenza giuridica ed emotiva, di non trascurabile entità.

Separazione consensuale e giudiziale

I costi della separazione sono diversi in base al tipo di separazione, cioè se consensuale o giudiziale.

La separazione si definisce consensuale quando i coniugi sono addivenuti ad un accordo con l’assistenza degli avvocati. L’attività del difensore si concretizzerà principalmente in una attenta consulenza su tutti gli aspetti ed i risvolti pratici dell’accordo, sottoponendo al cliente i vantaggi e svantaggi delle scelte.

E’ possibile addivenire ad una consensuale anche attraverso un nuovo strumento quello della negoziazione assistita che consente una rapida conclusione della vicenda.

Quanto costa una separazione consensuale?

La separazione consensuale ha certamente un costo inferiore a quella giudiziale che può variare dai € 1.800,00 fino a € 3.000,00 in base al tipo di accordo, ai vantaggi portati, alla complessità della soluzione giuridica adottata per ottenere un buon risultato a vantaggio del cliente. Personalmente, quale avvocato matrimonialista con esperienza ventennale, il principale obiettivo che perseguo è riuscire ad ottenere in favore del mio cliente un buon accordo di separazione che consenta alle parti di poter continuare in maniera responsabile la vita di genitori.

Quanto costa una separazione giudiziale?

I costi di una separazione giudiziale sono indubbiamente superiori.

Il processo per separazione giudiziale si intraprende proprio in seguito al fallimento dell’accordo tra le parti. Spesso non si riesce a trovare un accordo sull’aspetto economico, sul diritto di visita per i figli. Talvolta, le aspettative sugli esiti del processo sono totalmente infondate.

Si confida in risultati che in realtà nulla hanno a che fare con il processo. Si pensi ad esempio al risarcimento dei danni morali. Oppure alle aspettative circa una soddisfazione di vendetta rispetto ai soprusi subiti durante il matrimonio. Il processo per separazione ha come oggetto la dichiarazione di cessazione della convivenza con dichiarazione di separazione personale e conseguente disciplina dei diritti dei minori (affido, visita, assegno di mantenimento). Ogni eventuale pretesa può essere richiesta solo attraverso altri ed ulteriori giudizi da intraprendere.

Nel corso del giudizio di separazione giudiziale, possono essere necessarie una serie di attività ed indagini necessarie per stabilire la realtà dei fatti e dunque l’adozione di provvedimenti giusti ed equi. Le indagini possono essere sia prove testimoniali, consulenze psicologiche, accertamenti tributari, relazioni dei servizi sociali, etc. Da quanto emerge è palese che le attività difensive sono molteplici e l’assistenza legale deve essere attenta, precisa e costante.

Il costo di una separazione giudiziale può variare dai € 3.500,00 fino anche ad oltre € 10.000,00. E’ sempre opportuno che il cliente richieda un preventivo scritto allo studio per poter valutare i costi che dovrà affrontare in corrispondenza di ogni attività difensiva nel suo interesse.

L’avvocato matrimonialista deve fornire durante la consulenza legale ogni informazioni necessaria al proprio cliente per consentirgli una decisione adeguata.

Il consiglio che posso certamente offrire è di rivolgersi sempre ad un avvocato matrimonialista esperto del settore, che possa garantire una tenuta nel processo. Evitate di affidarvi ad amici, cugini e parenti, che pur svolgendo egregiamente la professione di avvocato in altri settori, si occupano marginalmente del diritto di famiglia. L’esperienza in tribunale in questa materia è fondamentale!

Il nostro studio non offre gratuito patrocinio per l’assistenza ai procedimenti di separazione e divorzio, per una precisa scelta di qualità. L’intensità e l’impegno che investiamo nelle procedura di separazione, divorzio ed affido non consentono di essere gestite nello stesso modo con il gratuito patrocinio. Purtroppo molte delle attività e delle difese che svolgiamo nell’interesse dei clienti per ottenere dei risultati non viene corrisposto dallo Stato.

Lavorare di meno per lavorare male non è nel nostro stile

Potrai avere una idea chiara di come lavoriamo come avvocato matrimonialista guardando questo video