fbpx
niente obbligo dei nonni di contribuire al mantenimento dei nipoti

Niente più obbligo dei nonni di contribuire al mantenimento dei nipoti. Ecco cosa è cambiato

Mantenimento figli: nessun obbligo per i nonni, c’è il reddito di cittadinanza

I genitori in difficoltà nel mantenere i figli minori o maggiorenni ma non autosufficienti, prima di chiedere che di tale obbligo vengano gravati gli ascendenti, devono verificare se presentano i presupposti per chiedere il Reddito di cittadinanza

La Cassazione interviene con due sentenze similari sulla questione del mantenimento dei figli da parte degli ascendenti nei casi in cui a tale onere non riescano a provvedere i genitori. In presenza di situazioni del genere la Corte evidenzia che l’obbligo degli ascendenti in relazione ai bisogni dei nipoti deve ritenersi di tipo sussidiario ossia subordinata all’obbligo che grava sui genitori, senza che rilevi a tal fine il fatto che uno dei genitori, come nei casi trattati, abbia difficoltà a dare il proprio contributo per il mantenimento dei figli.

Ricorda infatti la Corte di Cassazione che se il reddito è troppo basso per provvedere al mantenimento dei figli minori o maggiori di età ma non ancora autonomi economicamente, è possibile fare domanda per il reddito di cittadinanza, misura introdotta appositamente per contrastare povertà, disuguaglianze ed esclusione, nell’ambito di un quadro legislativo che comprende anche politiche attive per il lavoro. Questo il principio base espresso nelle sentenze dalla Cassazione n. 10450 e 10451 del 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.