fbpx
Assegnazione casa coniugale con figli maggiorenni

Assegnazione casa coniugale con figli maggiorenni

Assegnazione casa coniugale con figli maggiorenni

Il quesito a cui risponderemo oggi è se la assegnazione della casa coniugale è possibile in presenza di figli maggiorenni nel nucleo familiare. A chi va la casa coniugale con i figli maggiorenni?

casa coniugale con figli maggiorenni
assegnazione casa coniugale con figli maggiorenni

Per casa coniugale intendiamo il luogo, la dimora dove il nucleo familiare ha convissuto ed ha stabilito il focolare domestico. La dimora familiare è un centro di affetti, interessi e consuetudini di vita, ambiente che concorre allo sviluppo e alla formazione della personalità della prole.

È importante chiarire che per ottenere un provvedimento di assegnazione della casa vi deve essere stata la convivenza dell’intero nucleo familiare.

In base all’art 337 sexies, in caso di separazione e divorzio, il godimento della casa familiare è attribuito tenendo conto dell’interesse dei figli. Si intendono i figli minorenni ovvero maggiorenni non economicamente autosufficienti.

Pertanto, la dimora familiare viene assegnata al genitore collocatario in virtù della convivenza con figli non ancora autosufficienti. L’eventuale perdita di tale diritto discende solo dall’ indipendenza economica dei figli.

Dal principio della tutela dei figli, discende che l’ assegnazione della casa familiare è esclusa in favore del coniuge economicamente più debole se non vi sono figli minori. Non esistono casi particolari per i quali la dimora sia assegnata al coniuge senza figli. In questi casi, mancano quelle esigenze di tutela per cui è previsto l’istituto dell’ assegnazione della casa coniugale.

L’eventuale addebito della separazione non influenza l’assegnazione della casa coniugale

Della disponibilità dell’ abitazione coniugale il giudice ne deve tenere conto per il calcolo dell’ assegno di mantenimento

Cosa accade all’ abitazione in caso di figli maggiorenni

.La casa resta assegnata al coniuge convivente fino a quando il figlio non diventa economicamente indipendente. Ovvero perde il diritto alla tutela per non essersi attivato a raggiungere una indipendenza economica.

Purtroppo, constato spesso molta confusione nella utenza che inizia a valutare un percorso di separazione.

Consiglio sempre di rivolgersi ad un avvocato esperto in diritto di famiglia.

Per prenotare una consulenza al nostro studio è necessario chiamare al numero 0815405612 oppure a nostro carico 800660817.

2 commenti su “Assegnazione casa coniugale con figli maggiorenni”

  1. Buonasera se nel frattempo il coniuge ha avuto un altro figlio e con la nuova compagna non vive insieme perché non possono pagare l affitto, la ex moglie deve lasciare la casa perché ormai i figli sono maggiorenni e lavorano in nero in questo caso cosa succede? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.