fbpx
screenshot whatsapp prova del tradimento

Tradimento: screenshot dei messaggi whatsapp sono prova?

Il tradimento, la violazione degli obblighi di fedeltà, rappresenta una delle ipotesi di addebito della separazione. Tuttavia, come più volte sottolineato, la relazione extraconiugale deve essere provata nel corso del giudizio. Ma non solo! Deve anche fornirsi la prova che è stato il tradimento la causa della crisi coniugale.

screenshot whatsapp prova del tradimento
L

Cosa significa? Significa che qualora la crisi coniugale fosse già preesistente, la violazione degli obblighi di fedeltà rappresenta la conseguenza di un fallimento del matrimonio e non la causa dello stesso.

Quindi ATTENZIONE! Non tutti i tradimenti possono rappresentare una ipotesi di addebito della separazione.

La prova del tradimento

Nel corso del giudizio di separazione, sarà necessario fornire la prova della relazione extraconiugale. Tuttavia, non sempre è facile recuperare elementi idonei da sottoporre al magistrato.

Oltre ad una relazione investigativa, nell’era del digitale, un enorme materiale probatorio si recupera dai programmi di messaggistica, come whatsapp o messenger. Il problema da risolvere è come produrlo in giudizio.

Sono validi gli screenshot di whatsapp?

Lo screen dei messaggi whatsapp all’amante sono prova valida per l’addebito nei giudizi di separazione?

I messaggi scambiati su WhatsApp sono assimilati, in relazione al valore probatorio, ai tradizionali documenti cartacei. Pertanto formano per la legge “piena prova” dei fatti che vanno a rappresentare, a meno che la controparte non li contesti, ad esempio sostenendo che sono stati falsificati (art. 2712 c.c.).

Per escludere l’efficacia probatoria bisogna allegare elementi che attestano come la realtà dei fatti non corrisponda a quella riprodotta. Così ha deciso la Cassazione.

 Le «frasi amorose» ritrovate sullo smartphone devono dimostrare l’esistenza della «relazione sentimentale» tra l’uomo e l’altra.

La risposta al quesito è affermativa,: le chat su WhatsApp provano l’infedeltà coniugale. Potranno dunque essere utilizzate per  addebito della separazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.