fbpx

Uncategorized

False denunce nelle separazioni tra coniugi. Ne sei vittima? Attenzione a come difendersi

Durante i procedimenti di separazione e divorzio, soprattutto quando vi è la presenza di figli, si assiste ad una guerra sanguinosa, basata spesso su false denunce di violenza e di abusi. Come avvocato matrimonialista che da anni si batte per la tutela della parità genitoriale, nel difendere molti papà, devo tristemente constatare un dato allarmante. …

False denunce nelle separazioni tra coniugi. Ne sei vittima? Attenzione a come difendersi Leggi altro »

Revocato assegno alla coniuge: può andare a lavorare. Cosa deve dimostrare il coniuge obbligato

Secondo le recenti pronunce della Cassazione, per poter continuare a godere dell’assegno post-coniugale la moglie deve trovarsi nell’impossibilità di poter svolgere attività lavorativa o, quantomeno, dimostrare di essersi attivamente adoperato nella ricerca di un impiego. Se l’ex coniuge non cerca lavoro non ha diritto all’assegno divorzile E’ legittima la revoca dell’assegno divorzile riconosciuto all’ex moglie …

Revocato assegno alla coniuge: può andare a lavorare. Cosa deve dimostrare il coniuge obbligato Leggi altro »

Affido condiviso anche se il papà ha messo alla porta ex e figlio.

Affido condiviso anche se il papà ha messo alla porta ex e figlio. La Cassazione sull’affido esclusivo di minore: il giudice deve valutare non solo la condotta passata da cui desumere l’idoneità genitoriale, ma anche quella attuale. Il giudice che opta per l’affido esclusivo del minore alla madre, perché il padre in passato ha tenuto …

Affido condiviso anche se il papà ha messo alla porta ex e figlio. Leggi altro »

Assegno unico figli 2021, circolare INPS: come funziona? È già partito

È gia partito l’assegno unico per i figli: dal 1° luglio 2021 si può presentare domanda INPS ( circolare n. 93 del 30 giugno)  Come funziona? ✍️l’importo spetta ai nuclei  con figli minori di 18 anni, inclusi i figli minori adottati o in affido preadottivo. ✍️Fondamentale possedere un ISEE di valore non superiore al limite di …

Assegno unico figli 2021, circolare INPS: come funziona? È già partito Leggi altro »

Ha valore il tradimento virtuale tramite chat whatsapp? Arrivata la decisione della Cassazione

La Corte di Cassazione, con ordinanza del 13.5.2021, conferma l’orientamento dominante secondo cui il tradimento può essere anche solo virtuale. Non è indispensabile il tradimento carnale tra i due amanti. Una chat amorosa virtuale si whatsapp può giustificare pertanto la dichiarazione di responsabilità in caso di separazione, venendo dichiarato l’addebito nei confronti del coniuge fedifrago.Quindi …

Ha valore il tradimento virtuale tramite chat whatsapp? Arrivata la decisione della Cassazione Leggi altro »

assegno unico e assegni familiari

AUMENTO DEGLI ASSEGNI FAMILIARI DAL 1° LUGLIO. Ecco i dettagli

Le novità previste da luglio 2021 non riguardano solo l’assegno unico. Un’altra novità a riguarda l’aumento dell’importo degli assegni al nucleo familiare (ANF). Il decreto approvato nella giornata del 4 giugno 2021 ha stanziato in totale 3 miliardi di euro. 1 miliardo e 580 milioni per riconoscere l’assegno unico a coloro che a oggi non possono beneficiare degli ANF, come ad esempio …

AUMENTO DEGLI ASSEGNI FAMILIARI DAL 1° LUGLIO. Ecco i dettagli Leggi altro »

Al padre va restituito quanto pagato per il mantenimento: ecco quando può avvenire

Figli maggiorenni e ormai indipendenti: al padre va restituito quanto pagato per il mantenimento.   L’irripetibilità delle somme versate dal genitore obbligato all’ex coniuge si giustifica solo dove gli importi riscossi abbiano assunto una concreta funzione alimentare, la quale non ricorre nelle ipotesi in cui ne abbiano beneficiato i figli maggiorenni che ormai abbiano raggiunto una …

Al padre va restituito quanto pagato per il mantenimento: ecco quando può avvenire Leggi altro »

tradimento separazione divorzio

Non commette reato il marito che consegna al giudice le immagini hot della moglie con il suo amante per provarne il tradimento.

Per Corte di Cassazione non commette reato il marito che consegna al giudice file contenenti immagini hot della moglie con il suo amante per provarne il tradimento. La Corte ha precisato che la produzione di dati personali per far valere i propri diritti in un giudizio non costituisce violazione della privacy in quanto i dati …

Non commette reato il marito che consegna al giudice le immagini hot della moglie con il suo amante per provarne il tradimento. Leggi altro »