fbpx
mio marito mi insulta davanti ai miei figli

Mio marito mi insulta davanti ai miei figli. Conseguenze

“Mio marito mi insulta davanti ai miei figli. Come posso tutelarmi?

Offendere un coniuge davanti ai figli non solo è reato ma può determinare anche la perdita dell’affido condiviso, sino alla sospensione della responsabilità genitoriale.

Il Tribunale di Oristano, con una recente sentenza (Trib. Oristano sent. 8/02/2022 n. 65/2022) ha statuito che chi turba le relazioni familiari per futili motivi mirando a sbriciolare la figura del coniuge o del compagno deve essere sanzionato perchè lede la stabilità dei minori.

La sentenza stabilisce che la multa debba essere pagata da entrambi i genitori, indipendentemente da chi abbia iniziato la lite o da chi abbia utilizzato le parole più grosse, è sufficiente che l’episodio si limiti a uno scontro verbale e che nessuno dei due abbia messo le mani addosso all’altro.

In questo caso, il Tribunale sardo cita il codice di procedura civile (Disp. art. 709-ter co. 4 c. p. c.) nella parte nella quale si stabilisce che:

“in caso di gravi inadempienze o di atti che comunque arrechino pregiudizio al minore od ostacolino il corretto svolgimento delle modalità dell’affidamento

Se è la moglie o il marito ad umiliare davanti ai figli?

Tra le mura domestiche, si consuma spesso la più grande violenza, quella psicologica. Ascolto molte donne vittime di offese quotidiane dei mariti “sei una buona a nulla” “non servi” “non vali niente”.

E’ bene chiarire che gli insulti, parolacce e le espressioni volgari sono forme di maltrattamento. Chi insulta il coniuge commette il reato previsto all’articolo 572 del codice penale, maltrattamenti in famiglia, che si estende ai familiari e ai conviventi.

Se tali insulti avvengono in presenza dei figli, si concretizza una ipotesi di violenza assistita con conseguenze anche sull’esercizio della responsabilità genitoriale.

Se desideri una consulenza al nostro studio è necessario prenotare chiamando al numero 0815405612 oppure inviando una email ad avvocatodicaprio@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.