fbpx

Separazione e divorzio

divorzio riforma cartabia

Separazione e divorzio con la Riforma Cartabia

La separazione e divorzio con la Riforma Cartabia a partire dal marzo 2023 hanno subito notevoli cambiamenti procedurali. Vediamo alcuni dettagli più rilevanti delle modifiche. Nuova procedura separazione e divorzio della Riforma Cartabia Da 28 febbraio 2023, è previsto a carico delle parti un obbligo di collaborazione nel fornire al giudice tutti gli elementi indispensabili

Separazione e divorzio con la Riforma Cartabia Read More »

Come divorziare senza avvocato

Come divorziare senza avvocato

E’ possibile divorziare senza avvocato? In Italia è possibile divorziare senza avvocato presso l’ufficio di Stato civile del Comune competente. Tuttavia sono necessari alcuni requisiti. In primo luogo deve esserci l’assenza di figli minori o maggiorenni non economicamente indipendenti. Qualora vi siano i figli con i predetti requisiti non è possibile separarsi e divorziare senza

Come divorziare senza avvocato Read More »

rimborso somme

Rimborso somme versate dal coniuge durante il matrimonio

Il coniuge ha diritto al rimborso delle somme versate nel matrimonio? Il quesito relativo al rimborso somme versate in costanza di matrimonio per vari motivi in favore dell’altro è abbastanza ricorrente. Ebbene in costanza di matrimonio vige il principio di solidarietà ed dovere di reciproca contrivuzione ai bisogni della famiglia. Così stabilisce l’art 143 cc.

Rimborso somme versate dal coniuge durante il matrimonio Read More »

Revocare mantenimento figlio maggiorenne

Revocare mantenimento al figlio maggiorenne che non lavora

Quando un genitore può togliere il mantenimento al figlio maggiorenne? Il mantenimento è dovuto finché il figlio è minorenne e, una volta maggiorenne, fino all’indipendenza economica. Tuttavia ci sono eccezioni per le quali è possibile revocare l’assegno al figlio che non lavora. Vediamo quali Figlio studente: il padre può togliere il mantenimento?Se il figlio è

Revocare mantenimento al figlio maggiorenne che non lavora Read More »

riconciliazione dopo divorzio

Riconciliazione dopo il divorzio: che fine fa assegno

In caso di riconciliazione dopo il divorzio, quale è la sorte dell’assegno divorzile? Sulla questione è stata chiamata a decidere la Cassazione in seguito ad una vicenda di riconciliazione di due ex coniugi. Dopo il divorzio, due ex si riconciliano iniziando una convivenza more uxorio. Il marito chiede allora revisione dell’assegno. Dopo il rigetto della

Riconciliazione dopo il divorzio: che fine fa assegno Read More »

ostacolare rapporto con i figli

Ostacolare rapporto con i figli impedisce affido condiviso

Ostacolare il rapporto con i figli può costare l’affido condiviso. Questo è quanto previsto dalla giurisprudenza (sentenza Tribunale di Bari 452/022) Affido condiviso Appare utile chiarire che l’affido condiviso debba intendersi quale modalità di gestione della responsabilità genitoriale i cui è richiesta la presenza comune dei genitori nella vita del figlio. Questo istituto è stato

Ostacolare rapporto con i figli impedisce affido condiviso Read More »

conto corrente cointestato

L’ex non può prelevare i soldi da conto cointestato

Prelevare i soldi dal conto corrente cointestato dopo la separazione o la cessazione della convivenza è una condotta abbastanza ricorrente. Vediamo ora, se e quando è lecito. Secondo una recente sentenza della Cassazione, l’ex coniuge non può prelevare i soldi dal conto comune cointestato se il denaro proviene dall’altro coniuge. Sebben il conto sia cointestato

L’ex non può prelevare i soldi da conto cointestato Read More »

tfr ripartizione

TFR: criteri per l’attribuzione al coniuge superstite e al coniuge divorziato

L’ex coniuge divorziato che gode di assegno divorzile ha diritto al TFR se non è passato a nuove nozze. Come avviene ripartizione TFR tra coniuge superstite e divorziato? Vediamo come va distribuito il TFR tra coniuge superstite e coniuge divorziato In base all’art.12-bis della L. 898/1970 (nel testo aggiunto dall’art. 16 della legge n. 74/1987)

TFR: criteri per l’attribuzione al coniuge superstite e al coniuge divorziato Read More »